Italian English French

                                       FILATELIA POLARE

L'Ass.GRANDE NORD sin dalla sua prima spedizione ha riservato attenzione particolare alla storia postale polare e, proprio in questa ottica,ha associato ogni sua spedizione artica con uno o più documenti postali

di filatelia polare,sempre caratterizzati da annulli speciali di partenza delle Poste Italiane e da una tiratura di pezzi numerati sempre contenuta.

Spedizione "SVALBARD  '82"---foto  mat filatelico

spediz- "Svalbard '84"-- foto mat. filatelico

spediz.--"Svalbard '86"-- foto mat filatelico

spediz.  TERRA di ELLESMERE --foto mat filatelico

spediz.  KALAALLIT  NUNAAT  ( GRoenlandia N.Est)-- foto mat filatelico

spediz. Terra di F.Giuseppe-- foto mat filatelico

spediz. Terra di Nord Est  --Svalbard  2000--foto mat. filatelico

 

Negli anni Novanta Franco Giardini, Enrico Garrou e Federico Masnari creano la  GI.GA.MA. che si affianca alla Ass.GRANDE NORD solo per la parte filatelica e di documentazione di storia postale polare.

Nel 1998 ,ad opera di questi tre amici e collezionisti,esce il volume " ISOLE di GHIACCIO  alla DERIVA", dopo un lungo e difficile lavoro di anni. Il volume ( in italiano e inglese) si occupa della storia e della storia postale delle basi derivanti sovietiche.

Sono  311 pagine con abbondantissima iconografia su questo tema.

Nel 2005 vede le stampe il volume ( versione italiana e versione inglese) "STARS,STRIPES & ICE", 307 pagine  sulla storia postale delle basi derivanti di Usa e Canada , nonchè sulla posta dei rompighiaccio e dei

sommergibili americani in Artide.

Volume,anche questo, con abbondante iconografia.

 

Nel 2005,dopo il Convegno Filatelico Polare organizzato a Torino dall'Ass.GRANDE NORD e da alcuni volonterosi amici collezionisti polari, nasce la piccola rivista "TURIN  POLAR", ad opera soprattutto di Vittorio Negro, uno di questi amici.

Questa rivista nel 2010,con il fondamentale intervento degli amici Lodovico Sacchi e Silvano Di Vita, si amplia ed assume una veste tipografica più ricca.

Il gradimento di questa iniziativa è dato dal numero di abbonati che anno dopo anno è andato aumentando, nonostante i tempi di crisi.

La rivista,trimestrale,si compone di 42 pagine ed è aperta alla collaborazione di collezionisti.

 

A questo proposito chi desiderasse saperne di più può contattare Franco Giardini ( 011-4154002) o Lodovico Sacchi (011-734324).

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei visitatori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.